Uno smartwatch da piscina

Smartwatch per il nuoto: Scegliamo i migliori orologi intelligenti da piscina

Qual’è il migliore smartwatch per il nuoto ? Di indossabili ce ne sono tanti, ma solo alcuni sono specifici per il nuoto e l’allenamento in acqua, continua a leggere la nostra guida per scoprire i migliori. Guida aggiornata 2017/2018

smartwatch nuoto migliore

Abbiamo aggiornato la nostra guida e le offerte il 5/10/2017. Sempre nuovi modelli di swim-watches si affacciano sul mercato per nuotatori e sportivi e per questo abbiamo incluso solo i migliori nella nostra guida aggiornata. In questo update solo il buon vecchio primo Garmin Vivoactive è stato rimosso.

Abbiamo raggruppato i migliori smartwatch per il nuoto per te che vuoi migliorare le tue performance in acqua – se  invece vuoi qualcosa di più leggero mentre nuoti, perché non dare un’occhiata ai migliori activity trackers dedicati al nuoto ?

Gli smart orologi che troverai in questa guida hanno tutti una protezione IP68, a noi in questo caso interessa il numero 8, visto che il primo si riferisce alla protezione dalla polvere. L’IP68 garantisce una resistenza all’acqua per gli smartwatch per più di un metro di profondità per un periodo di tempo continuato – le misure esatte in cm sono diverse da modello a modello.

Da Leggere: GUIDA I migliori fitness trackers per il nuoto

Inoltre, tutti gli smartwatch per il nuoto che abbiamo recensito, hanno un punteggio di 1 ATM o maggiore che garantisce impermeabilità all’acqua fino a 10 metri di pressione o più.

Possiamo adesso andare a scoprire tutti gli smartwatch impermeabili all’acqua da usare in piscina!


Il migliore qualità prezzo

Apple watch serie 2

nuotare con apple watch

Apple ha interrotto la vendita della Serie 2 subito l’annuncio della Serie 3 ma è ancora possibile trovare questo orologio in molti negozi online a prezzo scontato. Nella Seconda Versione oltre al GPS, il sistema water-proof è il valore aggiunto del modello per l’utilizzo anche da parte dei nuotatori. L’azienda di Cupertino ha infatti aggiunto per l’Apple Watch Serie 2 lo swim tracking per piscina ed acque libere e si comporta benissimo nell’utilizzo in acqua.

Alla fine di ogni nuotata possiamo controllare la distanza, la cadenza media, le calorie ed inoltre può distinguere i vari stili di nuoto riconoscendo la tipologia di bracciata. Impermeabile con 5 ATM fino a 40 metri.

Durante il tempo sotto l’acqua il touchscreen sarà inattivo ma basterà alzare il braccio per controllare in tempo reale i risultati. Tutti i dati registrati in piscina saranno sincronizzati con l’Activity App di Apple ma ci sono anche tantissime applicazioni dedicate al nuoto per l’Apple Watch che supportano maggiori e più dettagliata statistiche acquatiche

5 ATM (50m)

Recensione Apple Watch Serie 2

 


Il migliore smartwatch per il nuoto

Garmin Swim

smartwatch nuoto garmin swim

Nonostante l’aggiornamento, resiste il Garmin Swim che è l’orologio più completo per un nuotatore – registra la distanza percorsa in vasca, il numero di bracciate e lo stile della nuotata. Ha un punteggio di 5 ATM ciò significa che può arrivare anche ad una profondità di 50 metri. Non sembra ma un design leggero, ci si dimentica di averlo.Il nuoto è un sport particolare da misurare, sopratutto senza sistema GPS, ma lo Swim della Garmin fa un ottimo lavoro in vasca. Con questo smartwatch è possibile impostare delle ripetute, e premendo il pulsante pausa è possibile far partire un secondo timer per impostare i tempi di recupero.

Il Garmin Swim è la nostra scelta migliore perché fornisce direttamente sul display dell’orologio tutte le informazioni in tempo reale– è possibile visualizzare un resoconto sui tempi e le sezioni oltre che su stile, bracciate e distanza percorsa. Collegandolo poi al pc è possibile visualizzare tutti i passaggi e tutti i recuperi e le ripetute. Se sei un nuotatore, e vuoi portare il tuo allenamento in vasca al livello successivo, il Garmin Swim è l’orologio giusto per te.

5 ATM (50m)

Da Leggere: Recensione Completa Garmin Swim

 


Il migliore per cardiofrequenzimetro da piscina

Polar V800

polar v800 nuoto polar v800

Il Polar V800 è un orologio per sportivi professionisti, nasce come smartwatch per il multisport – in particolare è stato progettato principalmente per il Triathlon, che è una disciplina che include nuoto ciclismo e corsa. Il V800 rientra nella nostra guida degli smartwatch per il nuoto per via del suo potente sensore cardiofrequenzimetro H7 che può essere usato per il monitoraggio dei battiti cardiaci in acqua e si è rivelato anche molto preciso.

In particolare l’orologio Polar V800, quando si usa il profilo Nuoto o Nuoto in piscina, registra la distanza, il tempo, il ritmo della nuotata, le bracciate e identifica anche lo stile di nuoto. Il sistema GPS non è disponibile utilizzando il profilo nuoto ma la distanza e l’andatura saranno calcolate in base alla lunghezza della piscina e al riconoscimento delle virate.

La Polar inoltre riconosce costanti aggiornamenti a tutti i suoi orologi, e in particolare per il Polar V800 sarà presto integrato, un sistema ottimizzato per lo stile libero, ed uno strumento integrativo di esercizi specifici per il nuoto.

3 ATM (30m)

Da Leggere: Recensione Completa Polar V800


Il migliore per stile e design

Nokia Steel HR

nuotare sartwatch nokia steel

Non ci saremmo mai aspettati tra le varie funzionalità di questo orologio intelligente una funzione specifica per lo swim-tracking.

La compagnia Francese ha progettato un bellissimo smartwatch per lo sport e la vita di tutti i giorni in un corpo esteticamente attraente, sia per uomo che per donna.

Lo smartwatch è ATM 5, waterproof fino a 50 metri, anche se non potremo usare il suo sensore HRM per monitorare i battiti cardiaci in piscina. Il suo software di riconoscimento automatico si avvia non appena entreremo in piscina o in acqua ed avvierà la modalità acquatica. Conclude il tutto una batteria da circa 20 giorni, in modo da indossare l’orologio al polso e quasi dimenticarsene mentre facciamo sport, siamo a lavoro o usciamo con gli amici.

5 ATM (50m)

Recensione completa Nokia Steel HR


Il migliore per nuotare TomTom

Spark 3

nuotare spark 3

Ci aspettavamo molto dalla Terza Edizione dello smartwatch Spark ed oggi è stato inserito a pieno titolo nella guida dei migliori smartwatch, quelli più adatti per intenderci, a nuotare.

Le funzioni per il nuoto sono molto interessanti in questo modello, vediamo perché: possiamo spezzare in varie sessioni e sotto serie tutto l’allenamento in acqua. Ogni sessione può essere impostata per raggiungere un certo livello di potenza o sforzo nuotando. Con una leggera vibrazione il TomTom Spark 3 ci avvisa quando è necessario cambiare stile di nuotata o aumentare la potenza. Possiamo ricevere anche spinto motivazionali direttamente sullo schermo.

L’orologio acquatico della TomTom è certo un potente modello anche se nell’acqua non è così reattivo come i più professionali sportwatch Garmin per il triathlon.

Consigliato esclusivamente per l’allenamento in piscina, lo Spark è uno dei migliori smartwatch per sportivi che alternano il nuoto ad altre attività e che vogliono uno sguardo semplice e professionale sulle proprie prestazioni natatorie. L’analisi dopo la sessione ci mostra i relativi dati in acqua anche se forse sotto questo aspetto la TomTom deve lavorare di più. Le statistiche mostrate infatti sono inferiori a quelle del Vivoactive HR e del Moov Now.

4 ATM (40m)

Recensione completa TomTom Spark 3


Il migliore per nuoto Fitbit

Fitbit Ionic

nuotare ionic fitbit

Fitbit Ionic può essere usato in piscina fino ad una profondità di 40 metri e registrerà i nostri allenamenti di nuovo contando le vasche, la durata e le calorie bruciate.

Per iniziare sarà sufficiente scegliere la modalità Sport adeguata come Running, Ciclismo ed altre, ma noi ovviamente sceglieremo la modalità “nuoto in piscina” o indoor swimming. Questa modalità dedicata per il nuoto in piscina però non supporta per adesso l’HRM e neanche il nuoto in acque libere, ma la Fitbit ha assicurato che sarà una funzionalità in via di sviluppo nei successivi aggiornamenti. Supporta dimensioni di piscine dai 10 metri ai 25 metri. In attesa di vedere le sue piene funzionalità a fine anno, lo inseriamo tra i migliori smartwatch da nuoto potenziali. Anche con il primo Fitbit Surge era possibile allenarsi in piscina, ma più recentemente sono stati fatti molti test in acqua con il Fitbit Blaze.

5 ATM (50m)

Recensione completa Fitbit Ionic


Il migliore per nuoto Samsung

Samsung Gear Sport 2

nuotare samsung gear sport orologio

La Samsung con il suo nuovo orologio Gear Sport e con il suo fitness tracker Gear Fit Pro 2 ha appena siglato una partnership importante con Speedo, così come aveva fatto in precedenza con Misfit. Ora gli amanti degli sport acquatici potranno usufruire della tecnologia e della conoscenza Speedo attraverso i nuovi indossabili Samsung.

Il Samsung Gear Fit2 Pro ed lo smartwatch Gear Sport possiedono entrambi un design waterproof e possono registrare facilmente molte informazioni sui nostri allenamenti in acqua, grazie anche al supporto della piattaforma Speedo’s On e di moltissime altre applicazioni di terze parti per il monitoraggio degli allenamenti in acqua. A nostro avviso comunque per nuotare, sarà meglio utilizzare l’activity tracker della Samsung rispetto all’orologio.

5 ATM (50m)

Recensione Samsung Gear Sport


Il migliore per il nuoto per chi non ha uno smartphone

Swimovate Piscinamate 2

smartwatch nuoto

Il PiscinMate non è solo uno smartwatch da piscina, in realtà è un vero e proprio computer per il nuoto. Con questo orologio non è necessario uno smartphone per visualizzare le statistiche – in realtà tutte le informazioni possono essere visualizzate unicamente tramite computer attraverso il software della Swimovate – che non è una cosa negativa poiché la possibilità di visualizzare le statistiche su desktop ci mette sempre a disposizione una maggiore quanti di informazioni e grafici utili.

Una delle specialità del Mate è l’indice di efficienza SWOLF che ti dice quanto è buono lo stile di nuotata. Molto comodo anche l’allarme silenzioso che fa vibrare lo smartwatch dopo ogni tot. periodo di tempo o dopo un certo numero di giri/vasche. Questa caratteristica appena descritta è veramente molto utile in acqua, infatti per conoscere da quanto tempo stiamo nuotando o quante vasche abbiamo fatto fino ad ora, non dovremo fermarci a leggere il quadrante del Pool Mate.L’orologio è naturalmente waterproof ma i tasti sono solo impermeabili, premiamoli per sicurezza sempre fuori dall’acqua.

Come il Garmin Swim, il PoolMate Live include metriche avanzate per il monitoraggio del nuoto — come distanza, bracciate e sopratutto il sistema SWOLF  per la preparazione di una gara o di un record. Riassumiamo adesso le sue principali caratteristiche: conta vasche automatico, conta bracciate automatico, riconoscimento automatico dello stile di nuotata, sistema di efficienza Swolf, distanza, tempo, tempo di riposo, calorie bruciate e timer sveglia silenzioso.

Da Leggere: Recensione Swimovate Pool Mate

 


Il migliore smartwatch con GPS da piscina

Suunto Ambit3 Sport

suunto ambit 3 sport nuoto smartwatch
Il GPS del Suunto 3 Sport aggancia i satelliti in circa 30 secondi, un risultato veramente eccezionale. Inoltre possiamo anche regolare a nostro piacimento la quantità di dati inviati tramite satellite GPS aumentando anche la durata della batteria. Sotto l’acqua il GPS ed il cardiofrequenzimetro con fascia svolgono un buon lavoro di monitoraggio, in particolare questa versione Sport con il cinturino in silicone permette di effettuare un monitoraggio anche di altre discipline oltre al nuoto, come il ciclismo e la corsa.

Il design è compatto anche se sembra più grande di quello che è, sicuramente è meno ingombrante del TomTom Runner Cardio . Il Suunto 3 è comodo da indossare mentre si nuota, e l’ampio display retroilluminato è nitidamente leggibile sott’acqua.Lo smartwatch oltre a monitorare il nuoto, è in grado di registrare anche la corsa ed il ciclismo, quindi nel menù dell’orologio dovremmo selezione la modalità dedicata per l’allenamento in acqua per utilizzarlo in piscina. Le caratteristiche e le funzioni sono molto simili a quelle del Garmin Swim, e dopo un paio di giorni di pratica si può avere il pieno controllo dell’orologio.

smartwatch per nuotare

Oltre ad un accuratissimo sistema GPS, il Suunto Ambit 3 ha anche un cardiofrequenzimetro ma non aspettiamoci di vedere i dati sulla nostra frequenza cardiaca direttamente sullo schermo dell’orologio mentre nuotiamo – infatti la fascia cardio e lo smartwatch non possono comunicare sotto l’acqua, nonostante entrambi ci funzionino singolarmente senza problemi.

L’Ambit3 è molto accurato nel conteggio dei giri o delle vasche completate, lo stesso discorso vale anche per il conteggio delle bracciate totali e durante ogni vasca. Lo smartwatch per il nuoto della  è anche in grado di riconoscere senza problemi i vari stili di nuotata attraverso il riconoscimento dei movimenti delle braccia. Sicuramente uno dei migliori dispositivi in circolazione per accuratezza di rilevazione sportiva.


Sportwatch Professionali per nuotare

In attesa di un articolo dedicato ai migliori sportwatch professionali per nuotatori, elenchiamo già qualche modello da prendere in seria considerazione per chi prende l’attività natatoria uno stile di vita.

 

Garmin Forerunner 935

Non vi piace la sedentarietà? Odiate l’abitudine? Praticate molti sport diversi tra cui il nuoto ad alto livello? Bene, senza contare il prezzo l’FR935 è la scelta migliore, non c’è sportwatch migliore. Il Forerunner 935 ci permette facilmente di cambiare profilo sport tra cui running indoor e outdoor, ciclismo indoor e outdoor ed anche nuoto in piscina o in acque aperte. Ma non finisce qui perché la lista delle discipline sportive è lunga: cross-country, sci, snowboard, hiking, trail running e molte altre modalità per allenamenti liberi e di forza.

Recensione completa Garmin Forerunner 935

 


Garmin Forerunner 920XT

Questo super-watch affronta ogni disciplina, in particolare il triathlon e questo super-orologio elaborerà tutte le informazioni in acqua di cui abbiamo bisogno. Il costo è elevato ma ci permette di effettuare swim-tracking sia in piscina che in mare aperto. GPS integrato si, ma per l’HRM sarà necessario utilizzare una fascia cardio.

Recensione completa Garmin 920XT


Forerunner 735XT

Forse è il più economico tra gli orologi Garmin ma nonostante il nome complicato, questo sportwatch per nuotatori della Garmin racchiude un design esteticamente apprezzabile ed è solido e compatto al tatto.
Scegliamo la modalità “Nuoto in piscina” o “Nuoto in acque libere”, scegliamo a questo punto la lunghezza della piscina ed il gioco è fatto. Tutto è altamente personalizzabile, a partire da quali statistiche mostrare su schermo e le varie tipologie di allenamento.
L’orologio ha un sensore GPS ed HRM anche se quest’ultimo viene disabilitato in acqua.

Recensione Garmin Forerunner 735 XT


Conclusioni

Abbiamo analizzato in questa guida alcuni dei migliori orologi tecnologici per allenarsi in acqua. Ora sta a voi fare la scelta migliore in base alle vostre esigenze. Se avete provato qualche altro modello oppure volete consigliarci un nuovo smartwatch da piscina, scrivetelo nei commenti!

5 pensieri riguardo “Uno smartwatch da piscina

  • 5 giugno 2016 in 9:13
    Permalink

    Sì lo so, forse sono troppo pignolo, ma 5 ATM non sono 50 metri di profondità ma 40!!!! Dimenticate che in superficie c’è 1 ATM!!!!!!

    Risposta
    • 4 luglio 2016 in 14:25
      Permalink

      Credo si intenda pressione relativa, dove per definizione al livello del mare è 0 atm.

      Risposta
  • 5 settembre 2016 in 21:50
    Permalink

    Mi dispiace ma a livello mare è 1 non 0
    5 ATM =-40m. Nn è facoltativo

    Risposta
  • 18 novembre 2016 in 0:04
    Permalink

    Salve, con quali di questi orologi si può settare la lunghezza della piscina? (Nuoto in una piscina di 16 metri) Grazie, Vincenzo

    Risposta
  • 6 febbraio 2017 in 20:12
    Permalink

    Per il nuoto in piscuna viene spesso indicato l’uso della fascia cardio per il battiti cardiaci. La mia esperienza con le fasce cardio è nagativa. Ad ogni virata il sensore si girava e perdeva il battito, mi dovevo fermare ogni volta. Praticamente inutilizzabile. Io ho usata la fascia della polar… qualcuno ha indicazioni su come funziona quella garmin in acqua? Sono indeciso fra il vivoactive con fascia o la versione hr quindi senza fascia, ma anche quello sembra essere poco affidabile nella registrazione dri battiti.

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *