Recensione Garmin Forerunner 35

Garmin Forerunner 35

Garmin Forerunner 35
8.6

Design e Costruzione

7.5 /10

Display

9.5 /10

Caratteristiche e OS

9.0 /10

Monitoraggio

9.0 /10

Batteria

8.0 /10

Pros

  • GPS
  • optical HRM
  • Design mpderno
  • Facile da usare
  • leggero

Cons

  • Design da migliorare
  • Senza supporto GLONASS

Per i podisti professionisti e principianti il Garmin Forerunner 35 è per molti aspetti la soluzione migliore a disposizione

Analizziamo e valutiamo nel dettaglio il Forerunner 35, un dispositivo dedicato da utilizzare come smartwatch, fitness tracker e come assistente durante l’allenamento

Alcuni dei nostri lettori ci hanno più volte richiesto una recensione Garmin Forerunner 35, ecco quindi una nostra valutazione completa di questo smartawatch sportivo che fa dell’eleganza e della semplicità i suoi punti di forza per un’offerta completa, quasi perfetta.

Recensione Garmin Forerunner 35

Presentato durante il corso dell’IFA 2016 il Garmin Forerunner 35 è uno dei dispositivi per la categoria ‘entry level’ che ha riscosso il maggior apprezzamento, in quanto si tratta di un dispositivo ideale per chi cerca un modello di smartwatch con funzioni dedicate alla corsa, per chi vuole iniziare a correre regolarmente, ma anche per tutti coloro che sono dei runner e cercano un dispositivo pratico, semplice, elegante, ma soprattutto completo.

Perché tra i modelli di questa categoria di dispositivi wearable il Garmin Forerunner 35 è quello che offre una migliore combinazione in termini di numero di funzioni, qualità delle caratteristiche tecniche e, aspetto mai da sottovalutare, di prezzo. Conosciamo meglio.

Le alternative al Forerunner 35

Forse è stato un peccato che il modello Forerunner 35 sia stato presentato relativamente tempo dopo il Forerunner 235. Tutti i runner e gli sportivi che hanno acquistato recentemente un FR235 probabilmente ci stanno pensando. Indubbiamente il Garmin Forerunner 235 è da considerare uno tra i migliori orologi da corsa con GPS, anche se può risultare tecnico per il corridore alle prime armi. Se quello che ci viene in mente è la parola “semplicità” il modello 35 ci può aiutare.

Il Forerunner 35 include tutte i punti di forza del Vivosmart HR Plus e dell’orologio Forerunner 25.

Se stai dando un’occhiata alla nostra recensione del Forerunner 35, probabilmente vorrai conoscere anche le principali alternative all’indossabile Garmin. Tra i principali rivali di quest’orologio c’è sicuramente il TomTom Spark 3 che con sistema HRM, GPS integrato ed un prezzo contenuto si rivela appetibile. Un’altra alternativa è sicuramente il Polar M400, sopratutto per il reparto running che può essere considerato pari al Garmin FR630.

 

 


Il design

La confezione, semplice e pulita priva di troppi inutili fronzoli, contiene il dispositivo, il cavo di ricarica e cavo di trasferimento dati per collegare il Forerunner 35 al PC, il manuale e i documenti legali del dispositivo. Anche questa volta, così com’è avvenuto per gli altri modelli usciti nel 2016, Garmin cambia il cavo di ricarica, confermando l’indecisione sullo standard per i suoi dispositivi.

Design Garmin Forerunner 35

Rispetto ad altri modelli della stessa serie della casa americana, come il Forerunner 235, e riprendendo aspetti di modelli precedenti, come nel caso de Forerunner 920XT, il Garmin Forerunner 35 ha un display quadrato inserito all’interno di un involucro di plastica molto resistente, capace di garantire una protezione agli urti, ma anche all’acqua (fino a 5ATM). Il display, con una risoluzione di 128×128 px, è grande 35.5×40.7×13.33 mm, per un peso di 37.3g con un cinturino in silicone comodo e morbido, disponibile in diversi colori (blu, nero, bianco e verde). A cambiare è solamente il colore del cinturino, la scocca e il display rimangono di colore nero. Sulla parte posteriore troviamo il tradizionale cardiofrequenzimetro a tre LED e il connettore di ricarica proprietario.

Sensore HR Garmin Forerunner 35

Il display

Il display LCD always-on ha una visualizzazione in bianco e nero unita ad un ottimo contrasto, che permette di visualizzare le informazioni in qualsiasi momento e in qualsiasi condizione luminosa. Il display quadrato potrebbe lasciare sorpresi, ma per molti è la soluzione migliore per la visualizzazione di informazioni relative alla corsa. Il design semplice e pulito permettono comunque l’utilizzo quotidiano anche come orologio, senza derogare all’eleganza di portarlo al polso.

Display Garmin Forerunner 35

Nella schermata principale troviamo la date, l’orario (è possibile selezionare la versione analogica o digitale della funzione orologio), le icone di stato e l’eventuale inattività prolungata. È possibile personalizzare due pagine del display del Garmin Forerunner 35 e per ognuna possono essere inseriti i dati che ci occorrono, come quelli sulla frequenza cardiaca, sui passi compiuti, il tempo, le calorie, la zona di frequenza cardiaca e molto altro.

Caratteristiche tecniche

Oltre al display del quale abbiamo ora il Garmin Forerunner 35 si compone di una batteria che garantisce un’autonomia di 13 ore (in modalità GPS) e di 9 ore (in modalità tracking base) e resistenza all’acqua fino a 50m di profondità, anche se non ci sono funzioni dedicate al monitoraggio del nuoto.

Caratteristiche tecniche Garmin Forerunner 35

A livello di funzionalità, prima di entrare più diffusamente nel merito, troviamo quelle base degli smartwatch (contapassi, calorie bruciate, eccetera) e quelle per la visualizzazione delle notifiche degli smartphone (iOS, Android e Windows Phone), nonché la possibilità di controllare la musica del proprio telefono tramite connessione Bluetooth.

Le funzioni

Intorno al display sono distribuiti quattro tasti fisici, due per parte, con i quali comandare, controllare e attivare il Garmin Forerunner 35. Il primo in alto a sinistra è per la retroilluminazione, quello sotto è il tasto BACK e MENU, quindi quello in alto a destra è per la selezione delle voci del MENU e per avviare e arrestare le attività, mentre quello in basso a destra è dedicato a scorrere tra le notifiche, i dati e le voci del menu (lo scorrimento delle info è solo verso il basso).

Funzioni Garmin Forerunner 35

Una delle novità interessanti di questo running sportwatch è la funzione Virtual Pacer. Grazie ad essa, infatti, è possibile migliorare la qualità della nostra attività fisica. Sia che si tratti della corsa a piedi o in bicicletta, o di altra attività sportiva, questa funzione permette di confrontare, tramite l’app Garmin Connect, le nostre misurazioni con i dati della community di Garmin e avere delle indicazioni su quello che dovrebbe essere il nostro andamento ideale. Questo dato viene fornito con una semplice e chiara indicazione: se siamo avanti o indietro rispetto a questo ritmo ideale.

Il sensore cardio Garmin Elevate

Il Garmin Forerunner 35 si avvale dell’utilizzo del sensore cardio Garmin Elevate con il quale misurare 24 ore su 24 la propria frequenza cardiaca. Dal display del dispositivo è possibile visualizzare la frequenza cardiaca del momento e confrontarla con quella a riposo dei 7 giorni precedenti. Tramite la pressione del tasto in alto a destra è possibile anche visualizzare un grafico con l’andamento della propria pressione cardiaca nelle ultime quattro ore.

Il sensore cardio viene inoltre utilizzato per la misurazione delle calorie bruciate; tale dato viene calcolato tenendo conto dei parametri del proprio sesso, dell’età e del peso.

Il Garmin Forerunner 35 messo alla prova

Una volta indossato e configurato il Garmin Forerunner 35 è pronto per accompagnarci nell’attività fisica che viene riconosciuta automaticamente grazie all’integrazione della funzione Garmin Move IQ. Se non vengono modificate le impostazioni il dispositivo fissa automaticamente l’obiettivo quotidiano di passi da compiere, analizzando la nostra attività giornaliera. Tale dato eventualmente è modificabile tramite l’app dedicata.

Corsa Garmin Forerunner 35

Una volta avviata la corsa (tramite il tasto in alto a destra) il Forerunner 35 si collegherà ai satelliti tramite GPS e ci informerà di aver terminato tale procedura indicando di essere ‘pronto’ ad iniziare. Durante la corsa è possibile interagire con lo smartwatch scorrendo tra le varie informazioni, da quelle di base su una pagina a quelle metaboliche sulla seconda.

Tra le numerose possibilità di personalizzazione delle funzioni del Garmin Forerunner 35 ci sono quelle che permettono di settare intervalli tra corsa e camminata, impostare intervalli basati sulla distanza o sul tempo. Oltre alla corsa è possibile avviare altre modalità di allenamento, tra cui quella per il ciclismo, l’attività cardio, la camminata e la corsa.

Una vera e propria chicca presente sul Garmin Forerunner 35 e assente su quasi tutti gli altri dispositivi entry level è la funzione per la misurazione delle ripetute. Si tratta, come sa chi pratica regolarmente attività sportiva, di un aspetto molto importante e la Garmin lo ha molto migliorato sul Forerunner 35.

Allenamento Garmin Forerunner 35

La funzione, una volta impostata, permette di ascoltare e visualizzare sul display il conto alla rovescia (legato anche ad una vibrazione) prima di riprendere l’attività. Durante questa misurazione il display viene suddiviso in due parti dove viene mostrato, nella parte superiore, la distanza e il tempo mancante, mentre in quella inferiore, il tempo e la distanza già effettuati.

Al termine di ogni allenamento è possibile visualizzare i dati di quanto effettuato e decidere se salvarli o eliminarli dalla memoria del dispositivo. Dopo averli salvati verranno mostrate le statistiche e i ‘record’ raggiunti.

L’attività quotidiana

Oltre ad essere un ottimo dispositivo per l’allenamento, il Garmin Forerunner 35 è un altrettanto ottimo dispositivo da utilizzare quotidianamente come activity tracker. Tutti i dati che vengono raccolti durante il giorno vengono inviati automaticamente all’app Garmin Connect dalla quale sarà possibile avere una panoramica completa.

Attività quotidiana Garmin Forerunner 35

Come tutti gli activity tracker che si rispettino anche il Forerunner 35 invierà un avviso a seguito di un tempo prolungato di inattività. A completare la qualità del dispositivo c’è anche la misurazione del sonno, misurata sul movimento del polso. Questo dato è molto accurato, anche a confronto con quello di altri dispositivi di pari categoria.

Le notifiche

Durante il giorno arrivano regolarmente notifiche delle app e dell’attività dello smartphone; grazie al Garmin Forerunner 35 è possibile visualizzarle sul display e accettare o rifiutare chiamate direttamente dallo smartwatch. Sono inoltre presenti le app Musica, con la quale controllare il player audio dello smartphone, e Meteo, per avere informazioni sulle previsioni, sfruttando sempre lo smartphone come terminale dal quale ricevere queste indicazioni.

Notifiche Garmin Forerunner 35

L’app Garmin Connect

L’app dedicata Garmin Connect è, al pari degli altri dispositivi dell’azienda, un grandissimo valore aggiunto. L’unico ‘limite’ di quest’applicazione è il grande numero di informazioni, grafici e statistiche che è possibile trovare, leggere, analizzare e confrontare. Una volta compreso come valorizzare queste informazioni, diventerà uno strumento imprescindibile per il vostro allenamento.

App Garmin Forerunner 35

Prezzo e acquisto

Per avere il Garmin Forerunner 35 bisogna spendere poco più di centocinquanta euro, cifra non bassissima, ma certamente sostenibile e ottima per un dispositivo di questo livello. Il Forerunner 35, come tutti i modelli Garmin, è disponibile su Amazon ad un prezzo più basso rispetto a quello iniziale.

Valutazioni e conclusioni

Come sarà stato chiaro ed evidente nel corso di questa nostra recensione, abbiamo particolarmente apprezzato il Garmin Forerunner 35 e abbiamo avuto un’impressione e una valutazione decisamente positiva.

Il modello, che a breve sarà inserito nella classifica dei migliori Garmin, al polso questo è davvero comodo e anche durante l’allenamento si rivela leggero e mai fastidioso. A livello di caratteristiche tecniche e funzionalità abbiamo riscontrato una serie di aspetti decisamente positivi, specie considerando che si tratta sempre di un modello smartwatch rivolto al settore entry level.

Valutazione Garmin Forerunner 35

Degni di nota, provando a riassumere, ci sono le funzioni di activity tracker, la semplicità di utilizzo unita ad una fornitura importante di caratteristiche tecniche e funzionalità. Tra queste, oltre al GPS, sono da menzionare l’ottima vibrazione, la presenza delle ripetute, un’autonomia della batteria decisamente alta e la presenza del lettore ottico, che permette di correre senza indossare la fascia cardio.

Mancano delle funzioni avanzate per il running e quelle per il nuoto, ma il giudizio rimane ampiamente positivo. Il Garmin Forerunner 35 si rivela come un ottimo dispositivo, sia per coloro che si rivolgono per la prima volta a questo settore e sia per coloro che, specie i podisti, sono già da tempo orientati da soluzioni di questo tipo. Il Forerunner 35 è, anche per loro, una scelta più che ottima, anche in termini di rapporto qualità/prezzo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.