Migliori Fitness Tracker per donna

Fitness trackers e indossabili adatti all’eleganza femminile senza trascurare funzionalità eccellenti

Ecco i 7 migliori activity tracker che uniscono caratteristiche tecniche eccellenti ad un design ideale per esaltare la bellezza e le esigenze di stile femminile

Fitness Tracker per donna

Se la tecnologia non è né maschio né femmina, quella werable è sia uomo che donna, con modelli e dispositivi pensati a posta per l’uno e per l’altro, esaltando le caratteristiche di eleganza, moda e stile di vita, che l’uno e l’altra vogliono perseguire. Facciamo quindi una panoramica sui quali siano i migliori Fitness Tracker per donna, tenendo in particolare attenzione l’aspetto estetico e di design e come questo, unito a caratteristiche tecniche eccellenti, renda questi dispositivi ideali per il mondo femminile.

Scopri quali sono i migliori smartwatch per donna

Proprio perché werable, indossabili, questi dispositivi devono essere belli, eleganti e rispondere alle diverse esigenze di moda, stile e fascino. In molti casi, come vedremo, questo è l’aspetto principale di questi fitness tracker che, superando i tradizionali confini degli accessori da polso, individuano nuovi utilizzi, non meno interessanti e, soprattutto, non meno efficaci.


I 7 migliori fitness tracker per donna

Il miglior fitness tracker con le caratteristiche di uno smartwatch

Garmin Vivoactive 3

garmin vivoactive 3

Tra i migliori fitness tracker per donna non poteva certamente mancare un dispositivo Garmin, come il Vivoactive 3 che unisce le caratteristiche di un fitness tracker a quelle di uno smartwatch. Esteticamente, infatti, è più uno smartwatch, dal design tradizionale, con la ghiera in acciaio inossidabile con la quale controllare e gestire il dispositivo.

Tra le peculiarità del Garmin Vivoactive 3 troviamo la possibilità di utilizzarlo sia sul polso destro che sinistro (e sia da chi è destro che sinistro), la tecnologia NFC per i pagamenti contactless grazie a Garmin Pay e la possibilità di impostare allenamenti personalizzati, comprensivi di ripetute e tempi di riposo, con i quali monitorare la propria attività fisica per poi analizzarla nel dettaglio grazie all’app e alla piattaforma Garmin Connect.

Lo abbiamo scelto per la qualità e lo stile classico.

 


Il miglior fitness tracker per la molteplicità di utilizzo

Bellabeat Leaf & Urban

Bellabeat Leaf & Urban

Il Bellabeat Leaf & Urban è una delle migliori espressioni del di quanto detto all’inizio sui dispositivi werable. Questo piccolo dispositivo, dalla forma di una foglia, è, in tutti i sensi, un piccolo gioiello. Disponibile nelle versioni Argento e Oro Rosa, può essere utilizzato e indossato sia come fermaglio, collana o braccialetto, anche in base alle singole esigenze del momento. Ovunque venga attaccato rileva l’attività svolta, monitora il sonno e lo stress per poi fornire un feedback individuale e motivazionale su quanto svolto. Tra le peculiarità, oltre alla resistenza all’acqua e ad un’autonomia impressionane (la batteria dura 6 mesi) il Bellabeat Leaf & Urban monitora anche il ciclo e il calendario della fertilità, permettendo ad ogni donna di avere una panoramica completa anche su questo delicato e fondamentale aspetto della vita.

Lo abbiamo scelto perché può essere indossato come fermaglio, collana o braccialetto


Il miglior fitness tracker economico

Samsung Charm

Samsung Charm

Come tutti i fitness tracker, anche il Samsung Charm raccoglie i dati della propria attività fisica per poi inviarli allo smartphone per poterli analizzare e confrontare. Questo fitness tracker funziona anche senza smartphone, grazie alla memoria interna nella quale salvare le rilevazioni effettuate, ha un’autonomia di 14 giorni ed ha un design molto semplice e minimal, ma proprio per questo molto elegante. Il ‘display’, con il led per l’avviso della ricezione di chiamate e notifiche, può essere separato dal cinturino. Sono disponibili 3 differenti colori di questo tracker: Oro, Nero e Rosa.

Lo abbiamo scelto per il prezzo economico e lo stile femminile.

 


Il miglior fitness tracker per uno stile sobrio e su misura

Fitbit Alta HR

Fitbit Alta HR

Tra i migliori fitness tracker per donna una menzione particolare va al Fitbit Alta HR, uno dei migliori dispositivi di questa categoria. L’Alta HR è un tracker leggero, pratico e comodo che, nonostante alcune lacune (assenza GPS e non resistenza all’acqua), offre una buona qualità e ampia serie di funzionalità. Uno degli aspetti più interessanti di questo dispositivo è la grande personalizzazione grazie alla sostituibilità dei cinturini, disponibili nei colori Nero, Corallo, Blu e Grigio, Fucsia, Rosa Pallido e Nero canna di fucile. Dal display OLED touch è possibile gestire le funzioni del fitness tracker e visualizzare alcune informazioni di base. Per una panoramica completa delle rilevazioni effettuate bisogna rivolgersi all’app con la quale ottenere informazioni alimentari, sulla qualità del proprio sonno, sull’attività cardiaca e sulle varie attività fisiche che vengono svolte durante il corso della giornata.

Lo abbiamo scelto per la grande personalizzazione che può offrire ad una donna.

 


Il miglior fitness tracker da indossare al collo

Misfit Ray

Misfit Ray

Tra i migliori fitness tracker per donna troviamo sicuramente il Misfit Ray, un altro modello che incarna ed esalta molo bene il concetto di dispositivo werable. Si tratta, sostanzialmente, di un piccolo cilindro in alluminio di 388mm di lunghezza e 12mm di diametro e un cinturino in silicone rigido che può essere rimosso per indossare il Misfit Ray come un pendente da portare al collo. Resistente all’acqua (fino a 5ATM), con un’autonomia di 4 mesi è disponibile in quattro differenti colorazioni: Carbon Nero, Oro rosa, Nero e Rosa/Oro. Il controllo del dispositivo avviene tramite tap sulla superficie del cilindro per l’avvio del monitoraggio dell’attività sportiva tramite profili preimpostati o quelli personalizzabili e sincronizzabili tramite l’app dello smartphone (con la quale controllare e analizzare i progressi fatti). Un aspetto molto interessante è quello delle ‘notifiche’ tramite LED RGB. In base ai diversi colori il dispositivo comunica le percentuali di avanzamento (25%, 50%, 75%, 99% e 100%) della propria attività fisica.

Lo abbiamo scelto perché unisce novità e semplicità in un unico wearables femminile.

 


Il miglior fitness tracker da portare al polso

Withings Activitè

Withings Activitè

Il Withings Activitè sembra un classico orologio da polso da donna ma, dietro l’apparenza di semplicità ed eleganza, si nasconde un vero e proprio fitness tracker in grado di contare i passi, le calorie bruciate, la distanza percorsa e di analizzare la propria attività fisica (compreso il nuoto data la resistenza all’acqua fino a 50m di profondità) e il ciclo del sonno. Disponibile sia nei colori Bianco che Nero, è realizzato con cassa in acciaio inossidabile e vetro in zaffiro antigraffio, mentre il cinturino è in cuoio Barénia di alta qualità. Con un’autonomia di 8 mesi e la compatibilità sia con sistemi operativi iOS e Android, il Withings Activité è un fitness tracker che recupera il design tradizionale e lo migliora con la tecnologia tipica dei dispositivi werable.

Lo abbiamo scelto perché replica perfettamente il tradizionale orologio da polso femminile

 


Il miglior fitness tracker per una corretta postura

Lumo Lift

Lumo Lift

Il dispositivo Lumo Lift è per molti aspetti molto più che un fitness tracker; infatti grazie a questo piccolo sensore è possibile monitorare e migliorare la propria postura e risolvere gli annosi e fastidiosi problemi legati al mal di schiena. È un piccolo bottone, applicabile sulla spallina del vestito, come fosse una spilla, o direttamente dietro la schiena rendendolo invisibile, che comunica tramite bluetooth con lo smartphone (sia iOS che Android) e monitora il comportamento della schiena. Grazie all’accelerometro è possibile impostare la postura corretta e, quando viene superata la flessione massima consentita, il dispositivo vibrerà per segnalare l’anomalia. Il Lumo Lift permette anche di contare i passi, grazie al pedometro integrato, ha un’autonomia di 5 giorni e integra le funzioni tipiche dei fitness tracker come il monitoraggio delle calorie bruciate.

Lo abbiamo scelto per l’utilità e le dimensioni ridotte

  • lumobodytech.com
  • Acquista LumoFit in offerta

 


Conclusioni

Qual’è il miglior fitness tracker per una donna ?

Scegliere il giusto indossabile che sia femminile e sportivo allo stesso tempo non è difficile nel mondo wearables. Nonostante la tecnologia in generale sia più apprezzata dal pubblico maschile, il mondo degli indossabili da donna avanza velocemente. In particolare la tecnologia wearables femminile si piega più facilmente alla moda ed allo stile della donna. Abbiamo analizzato i principali indossabili femminili e vi abbiamo proposto le caratteristiche tecniche e la nostra opinione. Se hai provato uno di questi fitness trackers da donna e vuoi lasciarci il tuo pensiero, faccelo sapere nei commenti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *