Bestseller smartwatch novembre 2015

Wearable Bestseller : Gli Smartwatch e gli indossabili più venduti a Novembre 2015

Quali sono stati gli orologi smart ( e non solo) più venduti di questo Novembre ? Scopri tutti i loro segreti in questa guida ai best sellers!

bestseller indossabili

Dopo aver esaminato gli indossabili più venduti di Ottobre 2015, oggi andiamo ad analizzare quali sono stati i bestsellers di questo Novembre 2015. Abbiamo già accennato come il mercato della tecnologia indossabile sia in rapida crescita, sopratutto per i nuovi scenari di utilizzo che questi smartwatches e non solo, possono offrire. Molti di questi dispositivi sono stati associati con successo alla vita quotidiana e alla attività fisica e solo da poco tempo hanno iniziato a migliorare anche le nostre condizioni di salute, tenendo sotto controllo il nostro benessere.

Da Leggere: I migliori fitness trackers del 2015

Oggi, grazie ai dati sulle vendite fornite da Amazon, siamo in grado di stilare la lista dei dispositivi indossabili più comprati a Novembre 2015 – non solo quindi smartwatches, ma anche smartbands, fitness trackers e wearable-tech in generale. Ecco a voi quindi la classifica dei primi 6 bestsellers tra gli indossabili, con relative recensioni, prezzi migliori, vantaggi e svantaggi.

 


1° Classificato: Samsung Gear Fit Smartband

https://www.youtube.com/watch?v=Sshg7Z0lih4

Ora che il mese di Novembre si è appena concluso, la smartband della Samung Gear Fit ha scalzato lo Xiaomi Mi Band dal primo posto degli indossabili più venduti di questo mese. Complice sicuramente anche il prezzo ribassato di questa band che ora è possibile acquistare per soli €75 euro.

Il Gear Fit è uno dei dispositivi ibridi meglio riusciti di casa Samsung, che grazie ad un display touchscreen permette di visualizzare ed interagire direttamente con tutti i nostri dati d’allenamento. Il Gear Fit può essere considerato un wearable ibrido perché non è nè un semplice fitness trackers nè un vero e proprio smartwatch, anche se possiede le migliori caratteristiche di entrambi. Questo significa che oltre alla possibilità di  monitorare passi, distanza, battito cardiaco ed altre metriche d’allenamento, non mancano le funzioni smart, come la possibilità di ricevere notifiche, chiamate, email, SMS, insieme alla capacità di cambiare tracce musicali mentre ci alleniamo.

Il design è compatto e pratico, la Samsung ha messo a disposizione una grandissima varietà di cinturini intercambiabili per questa smartband, allargando le possibilità di personalizzazione. L’unica nota negativa è la compatibilità che è pienamente calzante solamente con smartphone o dispositivi Galaxy, ciò non significa che il Gear Fit non funzionerà su tutti gli altri smartphone, ma che semplicemente l’esperienza con questa smartband sarà a 360° gradi solamente se accoppiata con altri modelli Samsung Galaxy.

Se stiamo cercando un valido compagno da polso per tutti i giorni, che sia facile da usare, con un ottimo rapporto qualità prezzo, l’ibrido Smartband Gear Fit è la nostra prima scelta, come quella dei consumatori per il mese di Novembre 2015.

Da Leggere: Recensione Completa Smartband Samsung Gear Fit

 


2° Classificato:  Alcatel One Touch Watch

Alcatel-OneTouch-Watch

Lo smartwatch di casa Alcatel nel mese di Novembre ha risalito ben quattro posizioni, passando dalla 6° posizione alla 2° rispetto ad Ottobre 2015. Anche in questo caso, il principale motivo è il prezzo che è durante questi primi giorni natalizi è sceso ancora arrivando a ben cinquanta euro di differenza dal prezzo ufficiale.

Siamo contenti di vedere come il One Touch Watch stia risalendo la china delle scelte dei consumatori, perché come ribadito in precedenza, questo è uno degli indossabili che brilla maggiormente per rapporto qualità prezzo. Complici anche le ottime caratteristiche di questo orologio: il display è brillante e reattivo con una spaventosa risoluzione di 240 pixels, può ricevere e visualizzare notifiche da Facebook, Whatsapp, Gmail ecc.. e non dimentichiamo che è supportato da uno dei migliori sistemi operativi per smartwatch: Android Wear.

Da Leggere: Recensione Completa Smartwatch Alcatel One Touch

 


3° Classificato: Huawei Talkband B2 

Huawei Talkband B2 è una new entry nella nostra classifica. Il bracciale tecnologico della Huawei, come il Gear Fit è un dispositivo ibrido, ed è propriamente una smartband più che un semplice activity tracker.Il TalkBand B2 è sia un fitness trackers di ultima generazione ma anche un vero e proprio auricolare Bluetooth, tutto in un unico dispositivo. Il B2 è il primo wearable compatibile con l’eccellente applicazione per il monitoraggio del fitness della Jawbone, ed è compatibile con iPhone e smartphone Android.

L’indossabile della Huawei è un dispositivo unico nel suo genere, mai nessuno prima aveva pensato di creare un bracciale per l’allenamento che fungesse anche da auricolare bluetooth, ma non è tutto oro quel che luccica perché in questo caso forse è proprio il comfort della band ad essere stato sacrificato in nome della tecnologia. Nonostante questo, noi di Smartwatch Pro siamo lieti di vedere finalmente un dispositivo cosi rivoluzionario nella classifica dei best seller per scelta dei consumatori e siamo sicuri che non deluderà le aspettative.

Da Leggere: Recensione Completa Huawei Talkband B2

 


4° Classificato: Smartwatch Memteq DZ09

recensione dimensioni memteq

Se stiamo cercando uno smartwatch economico, questo orologio smart della Memteq è stato campione di vendite nella sua categoria per molto tempo. Nel mese di Novembre la posizione del DZ09 è rimasta quasi invariata, attestandosi sempre 4°. Il perché è da ricercare nell’enorme quantità di caratteristiche e funzioni offerte da questo watch che, tra le tante possibilità, offre: notifiche, multimedia, fotocamera, videocamera, musica, contapassi, calorie, timer, calendario, sveglia, monitor del sonno,email, chiamate ed SMS con la possibilità di inserire anche una SIM card – anche se l’orologio può anche funzionare da solo.

In questa tabella abbiamo confrontato i principali smartwatch economici, dove è possibile paragonare il DZ09 con gli altri principali concorrenti come il GV18 e l’U8.

Da Leggere: Recensione Completa Smartwatch Memteq DZ09

 


5° Classificato: Sony Smartwatch 3

recensione sony smarwatch 3

 

La Sony, sempre all’avanguardia dei dispositivi hi-tech, è stata una delle prime case costruttrici a progettare i primi modelli di smartwatch insieme alla Pebble. Dopo ben tre generazioni di smartwatch, gli orologi intelligenti della Sony riscuotono ancora molto successo grazie alla qualità che non è mai stata messa in discussione.

Il Sony SmartWatch 3, grazie al design minimalista e molto compatto, può essere indossato tutti i giorni, in moltissime occasioni. Ha un sistema GPS integrato che lo rende perfetto anche per l’allenamento.

Rispetto al Moto 360, il Sony 3 ha un display rettangolare e il modulo centrale è estraibile dal cinturino in gomma. Nonostante la Sony si sia concentrata anche nello sviluppo del proprio sistema operativo dedicato, il Sony 3 è supportato da Android Wear che in questo caso è una sicurezza ed una garanzia ancora maggiore.

Quello che veramente distingue lo smartwatch dalla maggior parte dei suoi concorrenti sono le specifiche hardware molto potenti:  un processore da 1.2GHz quad-core e 512 MB di RAM in accoppiata con un GPS all’avanguardia trasformano l’esperienza Sony da polso in un vero e proprio modus vivendi.

Da Leggere: Recensione Completa Sony Smartwatch 3

 


6° Classificato: Garmin VivoActive Multisport

best seller garmin vivo

Un’altra new entry nella nostra classifica, il Garmin Vivo Active rappresenta una delle migliori scelte se stiamo cercando un indossabile in grado di accompagnarci durante tutto l’arco della giornata, giorno e notte, in allenamento o a riposo, con notifiche o senza.

Per avere un’idea più chiara di cosa possono offrire tutti i dispositivi Garmin Vivo, abbiamo creato una tabella comparativa per aiutare il lettore ad orientarsi nella vasta scelta offerta da Garmin per scegliere la smartband più adatta alle proprie esigenze.

La Garmin ha mescolato una serie incredibile di funzioni per il fitness con  la possibilità di ricevere notifiche smart ( chiamate, sms, email ecc..) per creare il primo vero sport smartwatch a 360° . Tuttavia, il design forse troppo squadrato e lo schermo non proprio brillante non lo rendono molto adatto ad una cena di gala, quanto più ad una maratona. I suoi punti di forza però rimangono la grande quantità di profili sport disponibili, la batteria capiente e tutte le notifiche di cui abbiamo bisogno.

Da Leggere: Recensione Completa Garmin VivoActive

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *