Apple Watch 2.0: Anteprima del nuovo smartwatch

Apple Watch 2: Cosa aspettarci dalla seconda versione dell’orologio della Mela

E’ passato circa un anno dal lancio sul mercato del primo Apple Watch al quale come sappiamo sono state apportate varie modifiche e migliorie per rendere l’orologio più efficiente. Da settembre è stata rilasciata la nuova versione del sistema operativo WatchOS 2 insieme a qualche anticipazione sull’uscita dell’Apple Watch 2.

apple watch 2 nuova versione

Per saperne di più

In questa recensione tratteremo principalmente delle informazioni che riguardano da vicino il nuovo SmartWatch della Apple il quale, secondo fonti attendibili, sarà presentato insieme al nuovo iPhone 7 entro la fine dell’anno corrente, si spera.

Come già detto, in questo articolo analizzeremo le novità dell’Apple Watch 2, ma vogliamo aggiungere anche le informazioni più importanti riguardanti il nuovo OS 2.0 dell’Apple Watch rilasciato a settembre dello scorso anno gratuitamente e, cercheremo di capire come il nuovo orologio della Mela si integri con il rinnovato sistema operativo.

Lo stesso CEO della Apple, Tim Cook, ha ammesso che non comprerebbe un nuovo orologio due volte nello stesso anno, per questo motivo è stata rilasciata la nuova versione software WatchOS 2 per lo smartwatch della Mela prima del lancio ufficiale dell’Apple Watch 2. Secondo l’amministratore delegato questa politica aziendale rappresenterebbe un ringraziamento a tutti i possessori del primo Apple Watch che grazie all’ultimo aggiornamento potranno godere di un orologio migliorato in attesa dell’uscita del secondo smartwatch Apple.


Apple Watch 2.0 Design & Display:

 

Secondo il digital designer Clemens Weishaar (Apple Designer), il display come il quadrante per il nuovo Apple Watch necessitano di ulteriori migliorie che portino a sentire realmente nostro l’Apple Watch rendendolo più pratico, più moderno e, ovviamente, aggiungendo ulteriori funzioni.

Inoltre, un’altra indiscrezione giuntaci e che ci ha incuriosito è la frase pronunciata da Will-Harris secondo il quale il quadrante dovrebbe essere di forma circolare perché è questa la corretta rappresentazione del tempo; fin dal principio il tempo è sempre stato rappresentato nel suo arco temporale attraverso disegni circolari.

Ancor più curiose sono invece le voci giunte sui nuovi materiali, sembra infatti che il nuovo Apple Watch oltre la già citata forma circolare, avrà in aggiunta nuovi materiali per il suo nuovo design come il titanio, tungsteno, palladio e platino.

seconda versione orologio apple

Sempre Tim Cook ha affermato che la Apple dovrebbe rinnovare la sua tavolozza dei colori, non ricalcando i colori sgargianti e infantili visti con iOS 7, ma utilizzare una selezione accurata di colori per i temi che vadano dal “raffinato” al “giocoso”.

In riferimento all’opinione rilasciata da Clemens Weishaar, la Apple sta già tentando di rendere più pratico l’attuale SmartWatch integrando nel Watch OS 2.0  funzioni di Time-Lapse per i video e personalizzazioni delle foto in tempo reale, anche se a suo dire questo non basta per dare un tocco innovativo anche al nuovo Apple Watch, perché avrebbe preferito che ai progettisti dello schermo fosse stata lasciata più libertà nel modificarlo e rinnovarlo come meglio credevano; le funzioni sopra citate sono comunque innovative ed interessanti, analizziamole insieme.

Per quanto riguarda la funzione di Time-Lapse per i video, la Apple ha effettuato degli scatti di oltre 24 ore ad Hong Kong, Londra, New York, Shanghai e Parigi; molto particolari perché danno l’impressione di trovarci realmente in questi posti grazie all’effetto dinamico che fa scorrere l’immagine ogni qualvolta gireremo il nostro polso.

Avremo adesso l’opportunità di inserire le nostre foto come sfondo dell’orologio per renderlo ancora più personalizzato come con il Moto 360 insieme alla funzione Live Photos che, come negli SmartPhone Apple, permette di effettuare delle foto con una breve durata di 1.5 secondi di video prima e dopo lo scatto che l’orologio riprodurrà automaticamente.

Oltre la precedente impostazione di timeout dello schermo di 15 secondi, è stata aggiunta la scelta di prolungare il medesimo timeout di 70 secondi anche se questa scelta non sembra molto gradita, soprattutto per la vita della batteria.


Apple Watch 2.0 Nuove Apps:

mappa apple watch citymapper

 

 

Questa sezione è dedicata alle App che sono state migliorate con l’arrivo dell’OS 2.0.

  • Guida alle migliori applicazioni per Apple Watch
  • I migliori app/giochi per Apple Watch

L’App Facebook Messenger disponibile per l’orologio, sarà adesso in grado di farci rispondere ai messaggi, inviare file audio e di condividere la nostra posizione.

La GoPro permetterà di utilizzare l’orologio come un dispositivo rintracciante in modo tale da poter trovare sempre la nostra camera ovunque essa sia posizionata.

iTranslate permetterò di udire, vedere e tradurre le parole in oltre 90 lingue differenti semplicemente parlando all’orologio.

Una funzione sicuramente importante e attesa dagli utilizzatori dell’Apple Watch è l’avvento delle Native Apps, ovvero la possibilità di poter inserire nuove Apps all’interno dell’orologio prodotte da diversi sviluppatori non appartenenti alla Apple.

Se vi state domandando in che modo il nuovo orologio Apple sfrutterà al meglio le App, per adesso l’unica notizia utile è quella che riguarda Siri.

Secondo voci di corridoio, si pensa infatti che le funzioni di Siri verranno migliorati attraverso un potenziamento della stessa App garantendogli una risposta più rapida ai comandi, una connettività migliorata e una maggior accuratezza nel carpire le parole, il tutto dovrebbe essere reso possibile grazie al miglioramento del processore dell’Apple Watch 2.


Apple Watch 2.0 Sensore & Controlli:

apple watch seconda versione

 Con l’avvento del Watch OS 2.0 abbiamo visto che la Corona Digitale ha adesso in aggiunta la funzione di Zoom inoltre, attraverso la rotazione della medesima corona lo SmartWatch ci mostrerà il cosiddetto Time Travel, un’interfaccia che mostra vari eventi registrati nell’arco di 72 ore; Il microfono è ora disponibile non solo per le chiamate, ma anche per l’utilizzo di altre App e ciò sarà utile se ricollegato agli sviluppatori che utilizzeranno la funzione Native Apps per creare App più efficienti; gli sviluppatori avranno accesso anche alle funzioni dell’accelerometro, quindi aspettiamoci l’arrivo di nuove e utili app nell’ambito dello sport.

Le novità in ambito dei sensori per il nuovo Apple Watch invece riguarderanno principalmente il monitoraggio della salute.

Partendo col dire che in generale gli SmartWatch, per via delle loro dimensioni, sono lontani dall’essere considerati dei veri e propri medici in miniatura, anche se la Apple cerca di ovviare a questo problema con il rilascio del Care Kit, una piattaforma Open Source che consente a qualsiasi sviluppatore di creare e proporre le proprie App di assistenza sanitaria.

Si pensa infatti che il nuovo Apple Watch sarà in grado di monitorare l’uso dei farmaci, gli esercizi di fisioterapia e la propria temperatura corporea.

Il nuovo dispositivo sarà inoltre dotato delle certificazioni di resistenza IPX7 e IP67, le quali aumenteranno rispettivamente la resistenza alla polvere e all’acqua così da permetterci di utilizzare al meglio l’orologio durante l’attività sportiva.

Sembra purtroppo che nel nuovo Apple Watch non sarà aggiunto alcun sistema GPS come si sperava, ma alcune fonti affermano che il dispositivo, avrà in dotazione un nuovo chip per il Wi-Fi che sarà in grado di tracciare i dispositivi Apple Watch grazie ad una tecnologia di triangolazione Wi-Fi.


Apple Watch 2.0 Wi-Fi & WatchFaces, Musica,Facetime

apple watch seconda versione

Con l’arrivo del nuovo OS 2.0, l’Apple Watch sarà in grado di connettersi alle reti Wi-Fi aperte senza la necessità di collegarlo prima al nostro iPhone.

Al primo lancio dell’Apple Watch erano presenti dieci WatchFaces personalizzabili per il nostro orologio e, come ci aspettavamo, la Apple ne ha aggiunte di nuove.

Apple Watch 2.0 Musica:

Con il nuovo sistema operativo dell’Apple Watch, L’interfaccia del lettore musicale risulta leggermente modificata dopo l’upgrade, poiché è stata ridisegnata con nuove caratteristiche.

E’ stata aggiunta la funzione di Quick Play cosi da facilitare la casualità della musica riprodotta, verrà inoltre visualizzato il livello del volume ed il titolo del file audio che stiamo ascoltando.

Apple Watch 2.0 Facetime Camera:

Secondo l’UX designer Daniel Thomas, gli SmartWatches sono il futuro della tecnologia, egli afferma inoltre di avere il desiderio di utilizzare FaceTime sul suo Apple Watch e di partecipare magari ad una video conferenza tramite l’orologio che ha al polso e ovviamente con una camera in HD.

Vi diciamo solo che alla WWDC (Apple WorldWide Developer Conference) di quest’anno, la Apple ha dichiarato espressamente di voler incrementare le funzionalità di FaceTime -Inviando e ricevendo Videochiamate dal polso– il chè sembra alquanto promettente.


Apple Watch 2.0 Prezzo e Data Di Rilascio:

apple 2 orologio

Per quel che riguarda il prezzo si stima un valore di circa 299 dollari, anche se ci aspettiamo maggiorazioni del prezzo quando si pensa ai nuovi materiali utilizzati per il nuovo design.

Anche se ci aspettavamo il lancio del nuovo Apple Watch verso la fine dell’anno, sembra che la Apple voglia lanciare quest’ultimo insieme al lancio del nuovo iPhone 7.

 


Apple Watch 2.0 Novità Per La Notte, Batteria & Conclusioni: 

watch 2 apple applicazioni

Le novità del nuovo OS 2.0 disponibile per l’Apple Watch riguardano anche la modalità di ricarica e la durata della batteria.

Nell’ambito della ricarica, l’aggancio resta invariato ma la novità sta nella nuova funzione che ci permetterà di utilizzare l’orologio come una sveglia durante il periodo di ricarica; il display passerà dalla posizione verticale a quella orizzontale nel momento in cui poggeremo l’orologio sul nostro comodino, a questo punto la corona digitale assumerà le funzioni di sveglia con la possibilità di attivare o disattivare l’allarme.

La luce del display non causerà fastidi durante la notte poichè lo schermo resterà spento finchè non premiamo uno dei tasti laterali o sul display.

Per quanto riguarda la batteria sembra che per adesso non ci siano particolari novità, se non che con la nuova versione dell’orologio noteremo qualche miglioramento nella sua effettiva durata, ma nulla di così particolare in quanto questo utilizzerà la stessa batteria già presente nell’attuale Apple Watch.

In definitiva la Apple ha deciso di venire incontro agli attuali utilizzatori dell’Apple Watch portando un nuovo sistema operativo, ma ovviamente un’azienda importante come questa non può permettersi di non stare al passo con i tempi, tant’è vero che sembra voglia presentare in un sol colpo entrambi i suoi nuovi “gioielli” ovvero l’iPhone 7 e l’Apple Watch 2. Per adesso possiamo solo attenerci alle indiscrezioni che giungono dal web e dai media che, in ogni caso, sembrano decisamente promettenti soprattutto se il prezzo sarà in grado di rientrare in una fascia adatta a tutti. Guida in costante aggiornamento.

Rocco Barbaro

Rocco Smartwatch Pro Staff: Appassionato di tecnologia e Wearable, laureando in Economia Aziendale. Mi piace trascorrere le giornate alternando lo studio a qualche corsetta pomeridiana, meglio con qualche wearable al polso!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *