LG Urbane 2: LTE e Android Wear per il nuovo wearable della LG

LG Urban 2 Watch: è il primo dispositivo Android Wear con LTE

Svelata la seconda edizione dell’orologio Urban della LG. Il primo Wear Smartwatch con LTE integrato

 

[Aggiornamento] La LG ha ritirato dal mercato il suo smartwatch Urbane 2 perché, secondo il comunicato ufficiale, l’aggiunta di un componente hardware mai usato prima su un wearable avrebbe potuto provocare problemi alla qualità dell’immagine del display e si è preferito fermare le vendite. Nessuna preoccupazione però dal lato software per tutti gli altri indossabili della LG.

In questi giorni la LG ha svelato il suo nuovo smartwatch di seconda generazione, l’orologio Urbane 2nd Edition. Come il primo modello, ha un display circolare, ma a differenza del modello precedente il nuovo dispositivo unisce le funzionalità di Android Wear con la connettività mobile – ora è finalmente possibile lasciare lo smartphone a casa, avendo una connessione mobile 3G, 4G Bluetooth o Wifi al proprio polso. L’utilizzo di una connessione mobile permette al nuovo Urbane 2 di migliorare di gran lunga l’esperienza utente : condivisione istantanea delle proprie statistiche sportive su Facebook e social, maggiore accuratezza nel rilevamento ma sopratutto la possibilità di sbloccare tutte le impostazioni online delle nostre applicazioni.

Lo smartwatch può funzionare anche da solo con un sistema operativo proprietario, già visto nella prima versione dell’LG Urban – la possibilità di supportare Android Wear apre l’accesso a moltissime applicazioni pronte per essere utilizzate con una connessione anche quando il Wifi o lo smartphone non sono nei paraggi.

Da Leggere: Android Wear cos’è e come funziona

Passiamo ad analizzare le specifiche tecniche: Dietro ad uno schermo P-OLED da 1.38 pollici con una risoluzione di 480×480  c’è una batteria di 570mAh, che secondo le affermazioni della LG, può durare tutto il giorno, con l’aiuto di una modalità di risparmio energetico. Non c’è ancora nessuna notizia sul prezzo o la data esatta di uscita ma negli USA è già questione di giorni.

recensione urbane 2

L’orologio non necessità obbligatoriamente di una SIM card e si può anche accoppiare con un auricolare bluetooth per avere più privacy durante le chiamate e le conversazioni attraverso lo smartwatch. Si sincronizza ovviamente con cellulari Android ed è compatibile con Iphone ( dispositivi iOS) ma in questo caso avremo meno funzionalità a disposizione.LG ha inoltre garantito che il proprio orologio sarà dotato di certificazione IP67, sarà quindi anche resistente all’acqua e alla polvere. Come di consueto non mancano un GPS integrato, barometro, altimetro e accelerometro.

Alcuni definiscono il nuovo LG Urban 2 come il primo vero rivale dell’Apple Watch ma con più batteria, solamente il tempo ci rivelerà quale dei due indossabili ha resistito meglio alla prova dei consumatori. Noi di Smartwatch Pro avevamo già testato la prima versione dell’LG Urbane, che è stato rilasciato relativamente da poco tempo e aspettiamo con ansia di poter testare la seconda edizione dell’Urbane.

uscita urbane 2

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *