AmazFit – Il nuovo indossabile della Xiaomi

Xiaomi Amazfit: Collana, ciondolo, bracciale o orologio ? A te la scelta!

Dopo il successo della Mi Band, Xiaomi riparte con un fitness tracker dalle caratteristiche incredibili, ad un prezzo basso ma giusto come nello stile della casa madre.

amazfit xiaomi recensione

 

La Xiaomi lo scorso anno ha venduto oltre sessanta milioni di smartphone in oriente, e oltre ai telefoni, questa azienda è anche produttrice di moltissimi gadget intelligenti. Xiaomi produce televisori intelligenti, depuratori d’aria, tablet e power bank, e parlando di smartband per lo sport non possiamo non citare la Xiaomi Mi Band. Un fitness tracker che è disponibile sul mercato da un pò di tempo, e ci stavamo chiedendo quand’è che avremmo potuto testare un altro prodotto smart della società cinese. Beh, la Xiaomi ha annunciato oggi un nuovo fitness tracker , ma a sorpresa non è la Xiaomi Mi Band 2, come tutti si aspettavano, bensì un modello superiore : AmazFit, o Amazing Fitness.

Da leggere: Recensione completa Xiaomi Mi Band

La società Xiaomi ha presentato oggi AmazFit , il loro secondo indossabile per lo sport ed il fitness. L’ AmazFit è significativamente diverso dalla Banda Mi. L’aspetto di questa smartband è molto particolare, assomiglia ad una piccola ciambella circolare e può essere integrata con un cinturino per essere indossato al polso o con un ciondolo per indossarlo come una collanina. Ancora una volta la Xiaomi ha scelto materiali di alta qualità per la realizzazione di questo indossabile, infatti è composto da ossido di zirconio, un materiale flessibile ma resistente alla maggior parte degli agenti esterni, come anche alle alte temperature. La stessa Xiaomi afferma che l’ Amazing Fit può essere utilizzato sia come un bracciale sia come pendente. Il nuovo indossabile cinese offre resistenza all’acqua e alla polvere grazie alla certificazione IP68, e si può sincronizzare con lo smartphone o con il tablet tramite l’applicazione proprietaria dell’azienda MI FIT.

recensione amazfit xiaomi

L’ AmazFit è dotato di Bluetooth 4.0 LE, e sotto al cofano di questo tracker troviamo una batteria da 15mAh che può durare fino a 10 giorni, o perlomeno cosi sembra.

Come potete vedere, ci sono due diversi design disponibili: la versione in nero è composta da una banda elastica simile al cinturino del Mi Band dove poter inserire anche qui il modulo di rilevamento, da mettere al polso principalmente per quando si esce per fare sport. La versione con il cinturino bianco invece è fatta in materiali più eleganti e  meno “plasticosi”, permettendoci di indossarlo anche in occasioni meno casual. La versione in bianco sembra essere stata prodotta dalla Xiaomi quasi esclusivamente per l’utilizzo da parte di una donna, la stessa pubblicità della Xiaomi ritrae l’AmazFit al polso di una donna, che lo indossa come bracciale. Pensandoci bene, la versione lady rappresenta il primo tentativo di creare un fitness tracker unicamente per le esigenze del sesso femminile.

amazfit xiaomi donna

Bianco e nero sono le uniche opzioni di colore attualmente disponibili, anche se la stessa Xiaomi ha rivelato che presto rilascerà molte altre colorazioni.Questo indossabile sarà disponibile per l’acquisto direttamente dalla case madre ad Ottobre, ma solo in Cina. Dobbiamo quindi aspettare qualche mese prima di poter vedere questa smartband anche in Italia, sperando che venga messo a disposizione nello Store Ufficiale Xiaomi verso Gennaio 2016 . Aspettiamo con ansia questo modello per testarlo per scrivere la sua recensione perché in foto sembra già molto promettente. La Xiaomi AmazFit costerà 299 Yuan ($ 47)  circa 40€ Euro. Non sappiamo se il lancio di questo rivoluzionario indossabile, sostituirà il precedente Mi Band o vedremo presto anche il Mi Band 2, ma siamo sicuri che il concept di questi nuovi modelli della Xiaomi farà un gran successo e tutte le altre smartband dovranno adeguarsi di conseguenza.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *